LG al MWC con uno smartphone pieghevole e LG G8 con due display

LG al MWC con uno smartphone pieghevole e LG G8 con due display
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_01.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_01-460x274.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_01-635x379.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_01.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_01.jpg"}, "title": "LG al MWC con uno smartphone pieghevole e LG G8 con due display" }

Il 2019 a quanto pare sarà l’anno degli smartphone pieghevoli e anche LG sembra intenzionata a salire sul carro con un dispositivo che potrebbe essere annunciato al MWC 2019, in programma a fine febbraio a Barcellona.

Niente schermo flessibile però, almeno secondo le più recenti indiscrezioni, quanto piuttosto due schermi appaiati con cornici sottilissime, una soluzione simile a quella vista con ZTE Axon M. LG avrebbe preso questa decisione per contenere i costi e rimanere al di sotto della soglia psicologica del milione di won, corrispondente a circa 780 euro al cambio attuale.

La scelta di uno schermo pieghevole avrebbe fatto lievitare i costi in maniera spropositata, portando lo smartphone vicino ai 2 milioni di won, una cifra decisamente elevata e decisamente poco appetibile per il mercato. Il nuovo dispositivo dovrebbe inoltre utilizzare una nuova tecnologia chiamata touchless input, in grado di riconoscere le gesture delle mani da 20-30 centimetri di distanza, facilitando l’interazione.

Anche LG G8 potrebbe utilizzare un secondo schermo, anche se in merito ci sono ancora numerosi punti da chiarire. Le indiscrezioni riportate da CNET parlano di un secondo schermo opzionale che dovrebbe estendere le dimensioni del primo, ma non è chiaro se si tratti di un elemento da acquistare separatamente o se sarà incluso nella confezione di vendita.

Anche in questo caso è probabile che dovremo attendere il MWC 2019 per scoprire maggiori dettagli, sempre che non si tratti dello stesso dispositivo.

Fonti: Gsmarena, Theverge