Il prossimo smartwatch di LG potrebbe includere una fotocamera collegabile al cinturino

Il prossimo smartwatch di LG potrebbe includere una fotocamera collegabile al cinturino
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-smartwatch-camera-1.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-smartwatch-camera-1-460x203.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-smartwatch-camera-1-635x280.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-smartwatch-camera-1.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-smartwatch-camera-1.jpg"}, "title": "Il prossimo smartwatch di LG potrebbe includere una fotocamera collegabile al cinturino" }

LG intende integrare una fotocamera nei suoi prodotti indossabili in un modo diverso da quanto visto fino a ora. Un nuovo brevetto depositato presso l’USTPO (United States Trademark and Patent Office) mostra uno smartwatch LG che presenta una sorta di fotocamera modulare che può essere collegata al cinturino.

La soluzione permetterebbe agli utenti di aggiungere una fotocamera al volo consentendo loro di scattare foto con lo smartwatch in maniera molto più pratica, in quanto non sarebbe necessario tenere la mano in una posizione scomoda per effettuare uno scatto, come accade solitamente quando la fotocamera è integrata nel dispositivo indossabile.

Il brevetto menziona anche le caratteristiche del “terminale mobile”, quindi è molto probabile che lo smartwatch includa anche la connettività con lo smartphone.

La fotocamera modulare mostrata nel brevetto è circolare e ha dimensioni diverse, inoltre può essere aggiunta allo smartwatch in vari modi: come un elemento nel cinturino dello smartwatch, oppure posizionata ovunque sul braccialetto usando una clip a molla.

Infine, la fotocamera sarà in grado di fornire maggiori informazioni su un prodotto fotografato, come ad esempio il numero di calorie se si scattano foto al cibo o un negozio da cui è possibile acquistare un paio di scarpe.

Non è certo che il brevetto di LG evolverà in un prodotto reale, ma la possibilità di aggiungere al volo una fotocamera a uno smartwatch non sembra troppo difficile da realizzare, inoltre potrebbe stimolare la creatività di altri produttori che potrebbero sviluppare qualcosa di simile in futuro.

Via: Phonearena