Linkem fornirà i propri servizi a Kena e TIM si prepara a cambiare le condizioni contrattuali

Linkem fornirà i propri servizi a Kena e TIM si prepara a cambiare le condizioni contrattuali
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_tta_2.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_tta_2-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_tta_2-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_tta_2.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_tta_2.jpg"}, "title": "Linkem fornir\u00e0 i propri servizi a Kena e TIM si prepara a cambiare le condizioni contrattuali" }

Linkem ha informato i propri partner di avere sottoscritto un accordo con TIM relativo alla commercializzazione dei servizi a marchio Kena.

In virtù di tale accordo, Linkem fornirà i propri servizi di connettività mobile a Kena, che li rivenderà con il proprio marchio e con la propria politica commerciale, potendo anche decidere liberamente le logiche di installazione e distribuzione.

E a proposito di TIM, l’operatore ha inserito nel proprio sito una comunicazione con cui avvisa gli utenti che da sabato 1 settembre 2018 le clausole contrattuali delle modifiche unilaterali saranno riformulate.

Ricordiamo che all’operatore è consentito modificare unilateralmente le condizioni contrattuali a condizione che ai clienti sia data apposita comunicazione con almeno 30 giorni di anticipo, il tutto garantendo il diritto di recesso senza penali o costi di disattivazione.

In particolare l’operatore precisa che:

TIM potrà avvalersi della suddetta facoltà di modificazione unilaterale delle condizioni economiche delle condizioni contrattuali e di erogazione/fruizione dei servizi:

(i) per esigenze tecniche, gestionali e/o economiche, quali, a titolo esemplificativo, mutamenti delle politiche commerciali e/o mutamenti tecnici delle piattaforme di rete e/o delle strutture di produzione o di commercializzazione;

(ii) per mutamento della disciplina normativa e regolamentare di riferimento e/o dei pertinenti orientamenti giurisprudenziali anche connessi a aspetti tecnici e/o gestionali dei servizi forniti;

Gli utenti devono attendersi brutte notizie in arrivo?

Fonti: Mondomobileweb, Mondomobileweb
Condividimi!