Iliad potrebbe presto accendere la propria rete

Iliad potrebbe presto accendere la propria rete
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_rivoluzione_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_rivoluzione_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_rivoluzione_tta-635x476.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_rivoluzione_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_rivoluzione_tta.jpg"}, "title": "Iliad potrebbe presto accendere la propria rete" }

Iliad continua a rafforzare la propria infrastruttura nel nostro Paese e la conferma arriva dalla sezione del sito dell’operatore dedicata alle offerte di lavoro, che nelle scorse ore si è arricchita di nuove posizioni.

In particolare, l’operatore è alla ricerca di personale che possa assumere il ruolo di “Field Technician” e l’offerta è dedicata sia a candidati con esperienza nel settore (almeno 2 anni) che a neo-diplomati o neo-laureati con al massimo 2 anni di esperienza lavorativa.

I tecnici di campo che ricerca l’operatore saranno collocati in dieci regioni italiane (Sicilia, Veneto, Lazio, Piemonte, Lombardia, Puglia, Campania, Emilia Romagna, Toscana e Abruzzo).

Questa nuova offerta di Iliad potrebbe confermare le indiscrezioni secondo cui l’operatore si appresta a procedere all’accensione della propria rete (al momento si appoggia a quella di Wind Tre).

E a tal proposito, si moltiplicano le richieste presentate da Iliad a vari comuni italiani per la concessione dell’autorizzazione ad installare proprie stazioni radio.

Fonti: Mondomobileweb, Mondomobileweb