Iliad continua ad installare antenne su e giù per il Paese tra limiti e difficoltà

Iliad continua ad installare antenne su e giù per il Paese tra limiti e difficoltà
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_benedetto_levi_tta_2.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_benedetto_levi_tta_2-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_benedetto_levi_tta_2-635x476.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_benedetto_levi_tta_2.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/iliad_logo_benedetto_levi_tta_2.jpg"}, "title": "Iliad continua ad installare antenne su e gi\u00f9 per il Paese tra limiti e difficolt\u00e0" }

Prosegue non senza difficoltà l’operazione di rafforzamento da parte di Iliad della propria infrastruttura nel nostro Paese.

Iliad, infatti, sta incontrando diversi ostacoli a causa del gran numero di antenne di altri operatori già presenti su tutto il territorio italiano, con il rischio di non rientrare entro i limiti previsti dalla legislazione per quanto riguarda i livelli di inquinamento ambientale (un esempio è ciò che si è verificato a Piacenza).

Anche a La Spezia il nuovo operatore ha presentato l’apposita istanza per installare le proprie antenne e il Comune si è trovato un po’ in difficoltà, in quanto manca un nuovo Piano Antenne che possa sostituire quello risalente al 2005 (basato sulla tecnologia dell’epoca).

Il Comune di La Spezia, pertanto, è stato costretto a rinviare all’applicazione della normativa generale nazionale e regionale.

Nel frattempo da Pistoia e Sassari sono arrivate per Iliad le autorizzazioni all’installazione di due sue antenne su altrettanti impianti già esisitenti.

Vai a: Le migliori offerte telefoniche

Via: Mondomobileweb