Questo sito contribuisce alla audience di

La realtà aumentata monta a bordo di Huawei Mate 10 Pro (e non solo) grazie ad uno sviluppatore italiano

Seppur la sua popolarità fatichi a decollare seriamente, la realtà aumentata viene implementata sempre più spesso dai produttori nei propri gadget e, pian piano, si ampliano gli ambiti in cui un suo utilizzo rappresenta un valore aggiunto.

Che sia per giocare in modo più realistico e interattivo, per divertirsi con gli avatar, per misurare una distanza senza dover cercare il metro o per vedere tramite lo smartphone che impatto avrebbe un mobile all’interno di una stanza, sapere di poterla chiamare in causa alla bisogna è meglio che non averla del tutto.

Per queste ragioni un utente italiano di XDA, Pretoriano80, ha sviluppato un modulo Magisk per abilitare la realtà aumentata nell’app fotocamera della EMUI 9 di Huawei Mate 10 Pro. E non solo: il test sul top di gamma di fine 2017 ha dato esito positivo, ma lo sviluppatore pensa che possa funzionare anche su altri Huawei/Honor con la EMUI 9.

Sta a voi provare. Una volta installato il modulo tramite Magisk Canary dovrebbe apparire la voce Lenti AR nella sezione Altro della fotocamera. Per ogni altro dettaglio vi rimandiamo al thread apposito.

Fonte: Xda-developers

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Il Mago Simone

    Ma a che serve sta roba? A far giocare i ragazzini? Se questo sono gli sviluppi della realtà aumentata ci credo che non prende piede….

Top