Huawei Mate 20 Pro avrà la sua cover in silicone e ci sono ottime probabilità che sia proprio questa (foto)

Huawei Mate 20 Pro avrà la sua cover in silicone e ci sono ottime probabilità che sia proprio questa (foto)
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Screenshot-5-460x323.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Screenshot-5-635x446.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Screenshot-5.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Screenshot-5.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Screenshot-5.png"}, "title": "Huawei Mate 20 Pro avr\u00e0 la sua cover in silicone e ci sono ottime probabilit\u00e0 che sia proprio questa (foto)" }

Analizziamo oramai da molto tempo insieme a voi l’intera linea Mate 20 di Huawei che è in arrivo, e il puzzle è quasi completo. Non lo è del tutto perché, ovviamente, solo la presentazione potrà spazzar via ogni ombra da Mate 20 e Mate 20 Pro, e perché mancano all’appello gli accessori originali Huawei.

Ma rimediamo subito grazie a Roland Quandt, che da bravo leaker qual è ha fornito numerosi dettagli sulla cover della variante più attesa delle due allegandone parecchie foto.

I dettagli costruttivi della protezione in silicone svelano chiaramente la leggera curvatura ai bordi del display di Mate 20 Pro, ammesso, lo ribadiamo sempre in tema di indiscrezioni, che quella in foto sia esattamente la cover che sarà presentata da Huawei (e se ci sono ottime possibilità che lo sia).

E non vi traggano in inganno i due fori presenti sul bordo superiore: nessuno dei due lascia libero l’ingresso al jack audio da 3,5 mm (che sarà assente), ma uno è dedicato al trasmettitore ad infrarossi mentre l’altro ad uno dei microfoni.

Parecchio interessanti sono gli scatti in cui il Silicone Case “avvolge” lo smartphone, che grazie alla luce svelano le dimensioni del piccolo notch che sovrasterà il display. Appuntamento tra pochi giorni per scoprire tutte le novità sui prossimi top di gamma Huawei.

Fonti: Winfuture, Twitter
Condividimi!