Huawei ha lanciato la piattaforma di sviluppo di intelligenza artificiale HiAI 2.0

Huawei ha lanciato la piattaforma di sviluppo di intelligenza artificiale HiAI 2.0
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/huawei_mate_20_anteprima_londra_tta_03.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/huawei_mate_20_anteprima_londra_tta_03-460x346.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/huawei_mate_20_anteprima_londra_tta_03-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/huawei_mate_20_anteprima_londra_tta_03.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/huawei_mate_20_anteprima_londra_tta_03.jpg"}, "title": "Huawei ha lanciato la piattaforma di sviluppo di intelligenza artificiale HiAI 2.0" }

Ieri Huawei ha annunciato il lancio di HiAI 2.0, nuova versione della piattaforma di sviluppo di intelligenza artificiale.

Wang Chenglu ha affermato che HiAI 2.0 supporterà più dispositivi (dagli smartphone ai tablet e ai laptop) rispetto a HiAI 1.0.

Nel 2017, sfruttando il chip Kirin 970, Huawei ha dimostrato l’intelligenza artificiale del chip HiAI. L’unità NPU integrata è in grado di riconoscere il testo e le immagini e il contenuto delle scene più rapidamente.

Ad aprile 2018 Huawei ha poi lanciato ufficialmente HiAI 1.0, una piattaforma di sviluppo di intelligenza artificiale.

Per spiegare i miglioramenti apportati con HiAI 2.0, Wang Chenglu si è soffermato sulle prestazioni di riconoscimento dell’immagine del chip Kirin 980, il doppio rispetto a quelle del processore Kirin 970. Questa soluzione è compatibile con quasi tutti i framework IA tradizionali e ha una maggiore compatibilità. Inoltre, ha funzionalità API più ricche, come il supporto a più tipi di scena, elaborazione di documenti, condivisione di foto e video, ecc.

Allo stesso tempo, Wang Chenglu ha rivelato che HiAI 2.0 coprirà anche più dispositivi, dagli smartphone di punta ai telefoni entry-level, dai tablet a laptop e set-top box.

Via: Gizchina