HTC cita in giudizio Apple per la violazione di 3 brevetti

HTC cita in giudizio Apple per la violazione di 3 brevetti
{ "img": {"small":false,"medium":false,"large":false,"full":false,"retina":false}, "title": "HTC cita in giudizio Apple per la violazione di 3 brevetti" }

E’ proprio il caso di dire che chi la fa, l’aspetti. Nella giornata di ieri infatti il produttore Taiwanese HTC ha citato in giudizio la Apple per aver violato ben 3 brevetti.

Questi sono il n° 7,417,944 ”Method for orderwire modulation”, il n° 7,672,219 ”Multipoint-to-point communication using orthogonal frequency division multiplexing” e eil n° 7,765,414 ”Circuit and operating method for integrated interface of PDA and wireless communication system”.  Due dei quali acquistati da HTC lo scorso Aprile con il pacchetto ADC, mentre uno direttamente di proprietà di HTC.

I prodotti Apple incriminati di far uso di questi sono praticamente tutti: iPhone, iPad, iPod e perfino alcuni Mac e la società di Erich Chou ha chiesto un’ingiunzione sulle importazioni e le vendite di tali prodotti, oltre ad un danno monetario non da poco. Praticamente un piatto ben servito proprio come quello fatto da Steve Jobs nei confronti di Samsung riguardo il Galaxy Tab 10.1.

Difficile scoprire cosa c’è sotto, ma questa guerra dei brevetti sta sicuramente calpestando i limiti della ragione. Come si concluderà?


[Via]