Questo sito contribuisce alla audience di

Honor inaugurerà il 13 ottobre il suo primo temporary store in Italia

Honor si prepara ad aprire il suo primo negozio in Italia, precisamente ad Arese: si tratta di un temporary store, per cui non permanente, e per l’occasione sarà possibile usufruire di sconti speciali su quasi tutti gli smartphone.

Anche Honor sceglie il centro commerciale di Arese, il più grande d’Europa, per aprire il suo primo punto vendita, dove “e-commerce e negozio fisico si fondono in un’esperienza tutta da scoprire“. L’inaugurazione si terrà sabato 13 ottobre, giornata in cui sarà possibile partecipare a diverse attività esclusive, tra cui:

  • Fotografia: dalle ore 11 Francesca Cinà (in arte MyWay) svelerà i suoi segreti per diventare influencer;
  • Gaming: dalle ore 14 partirà la Super Challenge, con sfide 1 contro 1 ai più divertenti giochi mobile;
  • Musica: dalle 18 Silent Disco con il DJ Albert Marzinotto.

Sabato 13 e domenica 14 sarà poi possibile usufruire di uno speciale sconto del 10% (minimo) su tutti gli smartphone Honor in vendita sul sito, ad esclusione di Honor View 10 Lite. Inoltre Honor regala ai possessori dei suoi dispositivi 3 mesi di visione di Honor Video, il nuovo servizio di streaming appena lanciato. Per sfruttare l’occasione potete seguire questo link o scansionare il seguente QR Code.

Andrete a fare un giro ad Arese per scoprire il nuovo store Honor? Avete intenzione di approfittare dello sconto speciale?

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Walter

    Eccerto, il nord che lavora e produce PIL… centro-sud non pervenuti

    • Nicoz

      beh, a milano hanno a disposizione il bacino di utenza più grande d’Italia, non mi sembra male come posto in cui aprire il primo negozio.
      Probabilmente in futuro ne apriranno altri anche in altre città

Top