YouTube Music fa parte delle opzioni di riproduzione di Assistant (e di Home) anche in Italia

YouTube Music fa parte delle opzioni di riproduzione di Assistant (e di Home) anche in Italia
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/youtube_music_3_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/youtube_music_3_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/youtube_music_3_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/youtube_music_3_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/youtube_music_3_tta.jpg"}, "title": "YouTube Music fa parte delle opzioni di riproduzione di Assistant (e di Home) anche in Italia" }

Anche un’azienda importante come Google può migliorare, come nell’integrazione dei nuovi servizi all’interno dell’ecosistema che spesso e volentieri richiede molto, troppo, tempo.

Prendete YouTube Music: è stato necessario attendere parecchio affinché venisse integrato in Android Auto, e ancora non lo è in alcuni servizi come Google Maps, che al contrario, ad esempio, dialoga alla grande con Spotify.

Insomma, le cose migliorano ma con lentezza. Adesso infatti è stato integrato YouTube Music in Google Assistant, per cui quando si chiede la riproduzione di un brano questo può arrivare dal nuovo servizio di streaming, e di conseguenza anche nei Google Home.

La lista dei paesi accomunati dall’integrazione recente è ampia e include anche l’Italia.

  • Canada
  • Danimarca
  • Francia
  • Germania
  • Italia
  • Giappone
  • Olanda
  • Norvegia
  • Spagna
  • Svezia

È probabile che l’opzione sia disponibile già da qualche settimana, per cui la maggior parte di voi – se non la totalità – dovrebbe avere la possibilità di associare YouTube Music al proprio account Google e dunque agli speaker connessi.

Fonte: Androidpolice