MediaWorld arriva nelle nostre tasche con l’integrazione in Google Assistant

MediaWorld arriva nelle nostre tasche con l’integrazione in Google Assistant
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/google_assistant_assistente_tta_5.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/google_assistant_assistente_tta_5-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/google_assistant_assistente_tta_5-635x476.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/google_assistant_assistente_tta_5.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/google_assistant_assistente_tta_5.jpg"}, "title": "MediaWorld arriva nelle nostre tasche con l’integrazione in Google Assistant" }

MediaWorld entra a far parte del “mondo” degli assistenti virtuali attraverso l’integrazione in Google Assistant, un po’ come già fatto da altre catene in precedenza (come Unieuro).

Il nuovo servizio permette di interpellare Google Assistant per conoscere le ultime offerte e volantini MediaWorld, i negozi più vicini a noi, i loro orari e non solo. Per il momento si tratta solo di un inizio, perché presto sembra sarà possibile usufruire di funzioni più avanzate, come seguire il tracking degli ordini o ricevere assistenza personalizzata.

Per richiamare l’assistente MediaWorld all’interno di Google Assistant è sufficiente dire “Passami MediaWorld“, per poi proseguire con le nostre richieste. “L’utilizzo del linguaggio naturale come strumento di interfaccia uomo-macchina combinato all’intelligenza artificiale rappresenta un territorio di straordinario potenziale per democratizzare sempre di più la tecnologia“, sostiene Giuseppe Cunetta, chief marketing and digital officer di MediaWorld. “Il nostro obiettivo non cambia: offrire ai nostri clienti la migliore esperienza omnicanale possibile in ogni momento ed essere in grado di cogliere tutte le opportunità peculiari che ogni ‘touch point’ è in grado di offrire al cliente in ogni fase di questa esperienza”.

 

Via: E-duesse