Le patch di sicurezza di novembre forzano l’attivazione della modalità notturna assieme a quella di risparmio energetico

Le patch di sicurezza di novembre forzano l’attivazione della modalità notturna assieme a quella di risparmio energetico
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_3_tta-460x345.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_3_tta-635x477.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_3_tta.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_3_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Google_pixel_3_3XL_3_tta.jpg"}, "title": "Le patch di sicurezza di novembre forzano l’attivazione della modalit\u00e0 notturna assieme a quella di risparmio energetico" }

Le patch di sicurezza di novembre hanno portato con loro un nuovo cambiamento che consiste nell’attivazione della modalità notturna quando avviene quella del risparmio energetico, come si può vedere nel breve video qui di seguito.

Quasi sicuramente però questo non è un bug, tanto che non è disattivabile ed è innegabile come porti un grande beneficio alla modalità di risparmio energetico, dato che gli schermi OLED consumeranno molto meno con i colori scuri, prossimi al nero assoluto. L’aiuto per l’autonomia però rimane minimo, dato che al momento i nuovi colori vengono applicati soltanto alla tendina delle notifiche e non ancora al resto del sistema operativo, né tanto meno alle applicazioni che possiedono una modalità scura.

Google, fortunatamente, sembra proprio essere sulla strada di considerare il risparmio energetico in modo più serio, abilitando in un altro posto ancora i colori scuri, così come sta facendo in maniera graduale con le sue altre applicazioni.

Fonte: Androidpolice
Condividimi!