Google Traduttore elabora 143 miliardi di parole al giorno in 100 lingue diverse

Google Traduttore elabora 143 miliardi di parole al giorno in 100 lingue diverse
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_61_tta-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_61_tta-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_61_tta.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_61_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_61_tta.jpg"}, "title": "Google Traduttore elabora 143 miliardi di parole al giorno in 100 lingue diverse" }

Siamo nel bel mezzo del Made by Google 2018 e Google Traduttore si riconferma essere uno dei punti focali dell’azienda di Mountain View. Non sarà certo un caso aprire l’atteso evento parlando proprio di uno dei servizi più utili e utilizzati che Big G ha creato, non credete?

E tanto per menar vanto giusto un momento di tutto ciò, Google ha appena sottolineato che a utilizzare Google traduttore, oggi come oggi, sono davvero in tanti. In dettaglio, la società ha dichiarato che sono termine più, termine meno, circa 143 miliardi le parole ad essere tradotte ogni giorno in ben 100 lingue diverse, parola di Rick Osterloh, colui che sta a capo della divisione hardware di Google.

Queste cifre emergevano già qualche tempo fa dalle dichiarazioni del CEO di Google Sundar Pichai e, a rafforzare il grande lavoro che sta dietro a un servizio del genere è ancora Osterloh che precisa che l’obiettivo è elargire un servizio che possa aiutare gli utenti a trovare le informazioni che cercano nella maniera più veloce.

Oggi tante persone possono esprimersi con le parole che desiderano le une con le altre” ha commentato lo stesso Osterloh. Comunque, questo è solo l’inizio del Made by Google odierno e se volete conoscere tutte le novità che Big G è in procinto di annunciare, seguiteci nella nostra live dedicata.

Fonte: Androidpolice
Condividimi!