Nel menu sviluppatori del Google Play Store presente un’opzione per la Condivisione di app interna

Nel menu sviluppatori del Google Play Store presente un’opzione per la Condivisione di app interna
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/play_store_app_giochi_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/play_store_app_giochi_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/play_store_app_giochi_tta-635x476.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/play_store_app_giochi_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/play_store_app_giochi_tta.jpg"}, "title": "Nel menu sviluppatori del Google Play Store presente un’opzione per la Condivisione di app interna" }

Il Google Play Store funge da hub centrale per l’esperienza Android e viene usato da milioni di utenti ogni giorno, sia in modo consapevole che inconsapevole, in quanto le app vengono scaricate, installate e aggiornate frequentemente.

Ma oltre a soddisfare le esigenze degli utenti, il Play Store soddisfa anche quelle degli sviluppatori, i quali devono assicurarsi che le proprie applicazioni funzionino in base alle varie condizioni di lavoro del sistema operativo Android e ciò richiede test approfonditi, per i quali il colosso di Mountain View ha attivato canali di test interni per utenti fidati.

Nelle scorse ore è stata aggiunta un’impostazione nascosta per sviluppatori del Play Store (tale modalità si abilita andando nelle Impostazioni dello store e toccando sette volte sulla versione del Play Store) relativa ad una funzionalità di Condivisione di app interna.

Abilitando la condivisione interna dell’app verrà visualizzato un avviso relativo alla natura di test interno delle app che si possono scaricare. Non è chiaro, tuttavia, a cosa serva effettivamente tale opzione.

Fonte: Xda-developers