Le carte d’imbarco di Google Pay sono arrivate in Italia con Ryanair, Air France, KLM, EasyJet e Lufthansa

Le carte d’imbarco di Google Pay sono arrivate in Italia con Ryanair, Air France, KLM, EasyJet e Lufthansa
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_pay_2019_tta_04.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_pay_2019_tta_04-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_pay_2019_tta_04-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_pay_2019_tta_04.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_google_pay_2019_tta_04.jpg"}, "title": "Le carte d’imbarco di Google Pay sono arrivate in Italia con Ryanair,\u00a0Air France, KLM, EasyJet e Lufthansa" }

Google Pay, il servizio per i pagamenti elettronici del colosso di Mountain View, ha aggiunto anche in Italia il supporto alle carte d’imbarco, con tutti i vantaggi che ne conseguono in termini di comodità.

La funzione era stata annunciata qualche mese fa e consente agli utenti di salvare le proprie carte di imbarco all’interno dell’applicazione, in modo tale da tenerle sempre a portata di mano. La novità riguarda per adesso Ryanair, Air France, KLM, EasyJet e Lufthansa: all’interno delle app ufficiali della compagnie aeree, con specifico riferimento alla schermata di visualizzazione della carta di imbarco, è presente un tasto apposito che consente di salvarla su Google Pay. Una volta effettuato il salvataggio, infatti, queste saranno agevolmente accessibili da qualsiasi dispositivo mediante l’applicazione Google Pay, dove troveranno posto nel tab “Pass” insieme a biglietti, carte fedeltà, gift card e quant’altro.

Un ulteriore e non trascurabile vantaggio consiste nella possibilità di ricevere notifiche sotto forma di promemoria per i voli imminenti. Inoltre, una volta al gate, gli utenti possono imbarcarsi semplicemente mostrando il QR code sul proprio smartphone, sul proprio smartwatch Wear OS (purché sia supportato) o inviando automaticamente i dati di imbarco tramite NFC.

Utilizzate anche voi Google Pay? Avete già riscontrato la possibilità di salvare le carte di imbarco? Fatecelo sapere nel box dei commenti qui sotto e scaricate la versione più recente dell’app direttamente dal Google Play Store tramite il seguente badge.

Android app sul Google Play

 

Si ringrazia Luca Melino per la segnalazione