La sveglia è probabilmente una delle funzioni più utilizzate di Google Orologio e da oggi diventa ancora più piacevole, grazie alla possibilità di utilizzare la propria musica preferita per svegliarsi, scegliendola da Spotify.

Che si tratti di un brano rilassante, per svegliarvi in maniera delicata, o di una musica energetica, per una sveglia frizzante, vi basterà assicurarvi di avere le versioni aggiornate sia di Spotify sia di Google Orologio. Non serve un abbonamento Premium a Spotify, visto che anche la versione gratuita consente di scegliere la propria musica preferita.

È possibile navigare tra i brani ascoltati di recente, cercare un brano specifico o rivolgersi a una delle playlist preparate appositamente da Spotify per darvi il buongiorno. Una volta spenta la sveglia sarà comunque possibile continuare la giornata ascoltando Spotify, sia che si tratti della playlist usata per la sveglia o di una qualsiasi altra.

Presto la stessa funzione dovrebbe essere disponibile anche per gli iscritti a YouTube Music, anche se non ci sono ancora date certe. L’aggiornamento porta inoltre il supporto ad Android P e un nuovo aspetto delle schede, evidenziate ora da una riga blu. Piccole modifiche anche alle Ipostazioni, anche se si tratta solamente di una novità estetica.

Le funzioni sono in fase di rollout su Google Orologio e dovrebbe raggiungere tutti gli utenti entro questa settimana. Potete scaricare Spotify e Google Orologio dal Play Store utilizzando i badge sottostanti.

Spotify

Android app sul Google Play

Google Orologio

Android app sul Google Play