Google Maps Platform introduce novità per giochi AR sempre migliori

Google Maps Platform introduce novità per giochi AR sempre migliori
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/Google_Maps_logo_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/Google_Maps_logo_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/Google_Maps_logo_tta-533x400.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/Google_Maps_logo_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/Google_Maps_logo_tta.jpg"}, "title": "Google Maps Platform introduce novit\u00e0 per giochi AR sempre migliori" }

Google ha migliorato le API di Maps Platform, introducendo tre grosse novità che andranno a migliorare le esperienze in realtà aumentata anche in campo videoludico.

Dopo i grossi progressi dello scorso anno, sfruttati da giochi di successo come Pokémon Go, Google Maps Platform si arricchisce di tre nuovi elementi che consentiranno agli sviluppatori di creare esperienze che maggiormente si integrano con l’ambiente circostante, andando a formare una realtà aumentata più “reale”. Ecco quindi che nelle API arriva il supporto a sentieri, elevazioni e biomi.

Sarà quindi possibile dirigere mostri e nemici per fargli inseguire il giocatore attraverso un percorso, oppure modellare colline, montagne e città per portare nel gioco posizioni personalizzate, o ancora personalizzare l’ambiente virtuale sulla base del bioma.

Non resta quindi che lasciare spazio agli sviluppatori, gli elementi per realizzare contenuti sempre più interessanti non mancano di certo.

Fonte: 9to5google
Condividimi!