Google Foto si arricchirà presto di una nuova modalità di backup denominata Express che in un primo momento verrà introdotta in India ed avrà il compito di ridurre il consumo di dati necessario.

Foto è senza alcun dubbio uno dei servizi migliori e più apprezzati di Big G. La feature probabilmente più importante che Google Foto mette a disposizione degli utenti è quella che consente di effettuare il backup di tutti i propri contenuti multimediali (o in qualità originale, occupando così lo spazio di archiviazione a disposizione dell’account, o in “Alta qualità”, beneficiando in tal modo di uno spazio di archiviazione gratuito illimitato). Una volta effettuato il backup, l’utente avrà la possibilità di accedere alle proprie foto ed ai propri video su qualunque dispositivo, o sfruttando l’apposita applicazione mobile o utilizzando la versione web di Foto.

Fino a qui tutto perfetto, se non fosse che ovviamente caricare contenuti su Foto comporta un consumo di dati tutt’altro che trascurabile. In un mondo perfetto tutti avrebbero sempre a disposizione una connessione dati illimitata, veloce, affidabile ed economica. Purtroppo il mondo in cui viviamo non è perfetto e tra le altre cose ne consegue pure che tantissime persone, in special modo nei Paesi emergenti, hanno connessioni dati lente e limitate e sono quindi costrette a tenere sempre sotto controllo il proprio consumo di dati. Ciò si ripercuote anche sulla possibilità di sfruttare appieno un servizio come Google Foto.

Per questo motivo Big G ha deciso di portare in Foto la nuova modalità di backup denominata Express pensata per consentire agli utenti di limitare i dati consumati per caricare i propri contenuti. Raja Ayyagari, Product Manager di Google Foto, ha confermato che nelle impostazioni di backup gli utenti potranno selezionare Express, in modo tale da rendere l’operazione più veloce, riducendo le dimensioni dei file caricati e salvandone almeno una versione compressa. Chiaramente in questo modo si dovrà fare i conti con una inevitabile perdita di qualità ma perlomeno, in caso di perdita di dati, non verranno perse tutte le foto.

Accanto alla nuova modalità Express, Google Foto permetterà agli utenti di limitare fino a 5MB i dati utilizzabili per il backup.

Il roll out delle nuove feature dedicate agli utenti con connessioni lente e limitate partirà dall’India, dove sicuramente verranno apprezzate, per raggiungere poi numerosi altri mercati.

In attesa di scoprire se queste nuove opzioni verranno rese disponibili anche da noi, scaricate l’ultima versione di Google Foto disponibile sul Play Store tramite il badge seguente.

Android app sul Google Play