Google Assistant prova a rimetterci in forma con Freeletics Challenge, non in italiano

Google Assistant prova a rimetterci in forma con Freeletics Challenge, non in italiano
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/freeletics-ch.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/freeletics-ch-460x259.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/freeletics-ch-635x357.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/freeletics-ch.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/freeletics-ch.png"}, "title": "Google Assistant prova a rimetterci in forma con Freeletics Challenge, non in italiano" }

Freeletics, noto sevizio di coaching digitale disponibile anche in italiano, e Google Assistant lanciano una nuova sfida per rimettere in forma gli utenti. L’iniziativa si chiama Freeletics Challenge, è attualmente disponibile solamente in alcuni Paesi (tra cui per ora non sembra esserci l’Italia) e promette di riportarci in forma in appena 14 giorni.

Dopo le abbuffate delle recenti festività natalizie, complice anche il clima che non invoglia all’attività fisica, è tempo di rimettersi in riga e con l’aiuto di Google Assistant è possibile farlo. Bastano uno smartphone o uno speaker intelligente, uno spazio di due metri per due metri e una bottiglia d’acqua.

Freeletics Challenge è un programma gratuito che si articola in una serie di esercizi che durano complessivamente 14 giorni. L’interazione con il sistema avviene attraverso comandi vocali e Google Assistant ed è perfetta anche per i principianti che hanno poca dimestichezza con le palestre.

Il programma completo include 8 sessioni di allenamento della durata variabile tra 20 e 30 minuti e cinque giorni di riposo. Il tutto viene sapientemente alternato per portare l’utente nelle migliori condizioni possibili alla sfida finale, prevista ovviamente per il quattordicesimo giorno. A seconda del risultato finale l’utente verrà premiato con una diversa medaglia, oro, argento o bronzo.

Al momento la sfida non è disponibile in Italia, mentre nei paesi anglosassoni e in Germania può essere attivata con il comando “Ok Google, talk to Freeletics challenge“.

Fonte: Smartdroid
Condividimi!