Google Assistant testa una nuova barra di navigazione e aggiunge nuove funzioni

Google Assistant testa una nuova barra di navigazione e aggiunge nuove funzioni
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_60_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_60_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_60_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_60_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_60_tta.jpg"}, "title": "Google Assistant testa una nuova barra di navigazione e aggiunge nuove funzioni" }

Google continua a lavorare al perfezionamento del proprio assistente digitale, sia attraverso miglioramenti dell’interfaccia su smartphone sia aggiungendo nuove funzionalità.

Partiamo dal nuovo test di Google Assistant, che al momento sta coinvolgendo un gruppo ristretto di utenti, che porta una nuova barra di navigazione inferiore. Come testimoniano le immagini sottostanti tutti i comandi sono ora disponibili nella parte inferiore dello schermo, per essere più facilmente raggiungibili anche sugli smartphone con display particolarmente grandi.

Le tre icone già presenti nella parte inferiore sono ora raggruppate al centro, permettendo di scegliere rapidamente il metodo di input. Le due icone che prima erano nella parte superiore della finestra bianca, quelle che permettono di selezionare la finestra Esplora e lo snapshot, sono ora disposte ai lati del piccolo gruppo di icone.

Nel frattempo crescono le funzioni disponibili su Google Assistant che consente utilizzare un brano musicale come sveglia, a patto di aver configurato un servizio musicale nelle impostazioni. Arrivano anche su dispositivi della serie Google Home i promemoria basati sulla posizione e kNOW!, un nuovo gioco pubblicato da Ravensburger in grado di combinare il classico gioco da tavolo con l’intelligenza artificiale.

Le risposte alle oltre 1.500 domande del gioco dipenderanno anche dal luogo in cui ci si trova, cambiando se giocate a casa di un amico. Il gioco al momento è disponibile solo in lingua tedesca ma non è escluso che possa arrivare anche nel nostro Paese nel corso dei prossimi mesi, per rivoluzionare il mondo dei giochi da tavolo.

Androidpolice, Smartdroid