Google annuncia importanti miglioramenti al proprio gestore di file Android, che ora permette l’accesso alle cartelle dell’archivio dati attraverso la funzionalità “Advanced Browse”.

Nella scheda “Visualizza file” dell’app Files Go l’opzione “Mostra dispositivi di archiviazione” presente nel menu in alto destra permetterà di accedere direttamente all’archivio dati.

Gli altri miglioramenti nella gestione dei file riguardano la possibilità di visualizzare tutti i dispositivi di archiviazione e sfogliare l’intero file system, spostare i file su una scheda SD, creare nuove cartelle e spostare o copiare i file.

Files Go controlla i file delle app in arrivo tramite Google Play Protect, se la rispettiva app non è stata manomessa, inoltre è stato integrato un lettore multimediale in modo che Files Go possa riprodurre almeno audio e video internamente. La condivisione più rapida è stata resa possibile rendendo più veloce la connessione tra i dispositivi (circa 5 secondi) e fino a 500 Mbps.

Tutte le nuove funzionalità dovrebbero essere già disponibili se è installata l’ultima versione di Files Go by Google (1.0.217). Potete individuare l’applicazione nel Play Store tramite il badge sottostante oppure scaricare l’apk da APK Mirror.

Android app sul Google Play