Questo sito contribuisce alla audience di

Il font Google Sans è in test nelle ricerche e gli smart display si mostrano in Google Assistant

Il nuovo Material Theme, introdotto da Google al recente Google I/O 2018, sta rapidamente prendendo piede nelle varie applicazioni del colosso di Mountain View e con esso, almeno in parte anche il nuovo font Google Sans.

Il font, una leggera modifica rispetto a Product Sans, utilizzato per il logo di Big G, è ottimizzato per il funzionamento in diverse dimensioni ed è attualmente in fase di test A/B nei risultati delle ricerche. Al momento il carattere viene utilizzato solamente per i titoli delle pagine mentre il resto del testo utilizza il classico font Helvetica.

Nel frattempo si avvicina il momento del debutto degli smart display, annunciati al CES 2018 da numerosi produttori. La conferma arriva dalla comparsa di numerosi riferimenti ai nuovi dispositivi nelle Impostazioni dell’app Google relative a Google Assistant.

Troviamo riferimento nelle sezioni Musica, Controllo Casa, Notizie, TV e altoparlanti, Video e foto e Calendario per quanto riguarda la lingua italiana, mente in inglese i riferimenti sono presenti anche in Routines e Calls on Speaker. Google non ha inserito un’icona specifica per questa categoria di dispositivi, come accade invece per altri prodotti, limitandosi ad aggiungere la descrizione, ma è probabile che presto arrivi anche un’indicazione visiva.

Tra i primi produttori a presentare smart display dovremmo trovare JBL, Lenovo e LG, con Sony che dovrebbe seguire a ruota con un dispositivo annunciato ma non ancora svelato. Trovate più interessanti gli smart display rispetto ai semplici speaker intelligenti o reputate sostanzialmente inutili entrambi? Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Fonte: 9to5google, 9to5google

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top