Ecco le app premiate al Material Design Award 2018

Ecco le app premiate al Material Design Award 2018
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/material-design-awards-2018-e1541057144779.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/material-design-awards-2018-e1541057144779-460x283.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/material-design-awards-2018-e1541057144779-635x391.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/material-design-awards-2018-e1541057144779.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/material-design-awards-2018-e1541057144779.jpg"}, "title": "Ecco le app premiate al Material Design Award 2018" }

Ad agosto Google ha aperto le nomination per i Material Design Award 2018 e tre mesi dopo i quattro vincitori sono stati svelati.

Giunti alla quarta edizione, questi riconoscimenti del colosso di Mountain View vanno a premiare i team di sviluppatori che più hanno saputo dare vita al design Material.

Sono quattro le categorie studiate dal colosso di Mountain View ed i relativi premi saranno consegnati oggi a Helsinki nel corso di una conferenza organizzata da Google e dedicata al design.

A vincere la categoria Expression (nella quale viene preso in considerazione l’uso accattivante e armonioso del colore, delle immagini, della tipografia e del movimento) è stata l’applicazione di cucina KptnCook (questo il link al Play Store).

Nella categoria Innovation (dedicata allo sviluppo e ampliamento del sistema Material Design per ispirare nuove direzioni) ha trionfato Lyft (questo il link al Play Store).

Nella categoria Experience (volta a premiare l’implementazione creativa ed efficace di interazione, navigazione e contenuti per un’esperienza utente di grande impatto) si è classificata al primo posto l’app Simple Habit Meditation (questo il link al Play Store).

Infine la categoria Adaptation (dedicata al design multipiattaforma che offre un’esperienza coerente e con funzionalità native ottimizzate per ogni dispositivo) ha visto trionfare l’app Anchor (questo il link al Play Store).

Appuntamento al contest Material Design Award del prossimo anno.

9to5google