Per quanto Google Foto possa essere considerata un’applicazione davvero formidabile, con numerose opzioni e possibilità che trovate descritte nella nostra pagina dedicata, ci sono ancora alcune lacune che speriamo possano essere colmate da Google.

Non è possibile, ad esempio, decidere come ordinare le foto e spesso i filtri proposti da Big G non sono così utili. Ce n’è però uno, presente solo nella versione web, decisamente molto utile, soprattutto per chi sta caricando su Google Foto vecchie immagini digitali.

Google Foto mostra infatti le foto ordinate per data di scatto, rendendo in qualche modo meno immediato cercare le ultime immagini aggiunte. Ci sono due metodi per accedere all’ordinamento che mostrerà per prime le ultime immagini caricate. Potete cliccare nella casella di ricerca in alto (ci riferiamo sempre alla versione web), premere il tasto Espandi nella sezione centrale e scorrere in basso, selezionando Contenuti aggiunti di recente.

Potete inoltre creare una scorciatoia utilizzando l’indirizzo https://photos.google.com/search/_tra_, che vi permetterà di accedere immediatamente alla pagina che mostra le immagini ordinate per data di caricamento. In attesa che Google consenta di personalizzare maggiormente le ricerche, questa è senza dubbio la soluzione migliore per trovare gli scatti caricati recentemente.

Ricordatevi che la ricerca funziona esclusivamente sulla versione web, mentre la versione Android di Google Foto, che potete scaricare/aggiornare dal Play Store tramite il badge sottostante, non offre al momento questa possibilità.

Android app sul Google Play