Aggiornamenti lenti anche sui Google Pixel? Niente paura: con questa guida potrete anticipare Google

Aggiornamenti lenti anche sui Google Pixel? Niente paura: con questa guida potrete anticipare Google
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/google_pixel_2_xl_9_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/google_pixel_2_xl_9_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/google_pixel_2_xl_9_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/google_pixel_2_xl_9_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/google_pixel_2_xl_9_tta.jpg"}, "title": "Aggiornamenti lenti anche sui Google Pixel? Niente paura: con questa guida potrete anticipare Google" }

È come se si firmasse un’assicurazione, all’acquisto di un Google Pixel. Android stock, coerenza grafica ai massimi, rapidità d’esecuzione e negli aggiornamenti: ecco, proprio quest’ultimo punto è quello che spinge i tecnomaniaci più accaniti a comprare un gadget che fa capo direttamente a mamma Google.

Tuttavia chi possiede già un Pixel sa bene che la realtà non aderisce sempre e perfettamente alle promesse, e proprio sugli aggiornamenti, quella novità mensile con le patch di sicurezza più fresche che ogni possessore smaliziato attende tra un fremito e l’altro, non sempre arriva tempestivamente.

Ed è proprio per rispondere a questa esigenza che nasce la guida sviluppata da XDA di cui vi parliamo oggi, proprio per fornire ai Pixel-user maggiormente impazienti una procedura con cui anticipare Google e installare questo o quell’aggiornamento quando lo si desidera senza resettare il dispositivo.

La guida vi sarà utile sia che utilizziate Windows, Mac o Linux, o ancora abbiate un Google Pixel con o senza bootloader sbloccato. I passaggi sono piuttosto semplici e accompagnati da immagini nei punti più importanti: quindi, nonostante sia scritta in inglese, la sua comprensione non dovrebbe essere difficoltosa.

Ecco il link. Pensate vi sarà utile?

Vai a: Google fa un passo verso l’indipendenza con Google Pixel 3 e Pixel 3 XL