Il Google Play Store penalizzerà le app poco performanti

Il Google Play Store penalizzerà le app poco performanti
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/google-play-stor.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/google-play-stor-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/google-play-stor-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/google-play-stor.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/google-play-stor.jpg"}, "title": "Il Google Play Store penalizzer\u00e0 le app poco performanti" }

Google ha annunciato una novità per il suo Play Store che penalizzerà le applicazioni poco performanti, affette da bug o problemi di stabilità, andando a posizionarle in fondo alla lista delle app che vengono fornite come risposta ad una ricerca; penalizzazione nel posizionamento che è ora possibile grazie a novità introdotte da Google nel suo algoritmo, in grado ora di tenere in considerazione anche questi fattori.

Spesso capita infatti di installare applicazioni che sono tutto tranne che performanti, affette da bug, frequenti crash o che causano battery drain, e che portano l’utente a non utilizzarle e a disinstallarle nel breve periodo (anche il tasso di rimozione dell’app è considerato un fattore nell’analisi); con questa novità Google cerca di offrire un miglior servizio sia ai propri utenti che agli sviluppatori più capaci e attenti, premiati in classifica, dopo aver notato che oltre la metà delle recensioni ad 1 stella menzionava problemi di stabilità.

La novità è già live per alcuni, con Google soddisfatta dei risultati: riduzione delle app disinstallate e maggior utilizzo delle app installate, a questo punto con buona probabilità di miglior qualità rispetto a prima.

Il nuovo algoritmo continuerà il suo processo di roll out durante le prossime settimane: che ne pensate di questa novità sviluppata da Google per il suo Play Store?

Vai a: Migliori App Android, playlist su YouTube

Googleblog