Gli sviluppatori di 12 nuovi paesi possono ora vendere le app dal Play Store

Gli sviluppatori sono disseminati in tutto il mondo, un computer e tanta pazienza è l’occorrente, ma non sempre l’estenuante lavoro su migliaia di righe di codice è giustamente ripagato.

Le porte del guadagno da oggi sono aperte per gli sviluppatori di altri dodici paesi, che avranno la possibilità di registrare un conto commerciale attraverso lo store di Google:

  •  Bolivia, Panama, Jamaica, Estonia, Cipro, Bulgaria, Bahrain, Repubblica Dominicana, Malta, Lettonia, Lituania, Honduras

Questi dodici paesi si aggiungono ai 62 paesi in cui Google offre la possibilità di registrare un conto commerciale, portando a 74 i paesi con tale disponibilità (su 152 totali).

Specifichiamo che in questi paesi, come negli altri ancora non coperti, è possibile acquistare applicazioni ed effettuare acquisti in-app, ma gli sviluppatori – in assenza di un conto commerciale – potevano pubblicare solo applicazioni gratuite.

Il Play Store continua la sua espansione e dopo aver raggiunto grandi traguardi in termini di download, si prepara ad una copertura globale.

Via

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top