Questo sito contribuisce alla audience di

Essential Phone ha iniziato a ricevere la Beta 1 di Android P

Essential Phone, lo smartphone di Andy Rubin – il “creatore” di Android -, nonostante le prestazioni non proprio buone sul mercato americano, continua a distinguersi dalla massa iniziando a ricevere un aggiornamento un po’ particolare.

Infatti, a seguito del rilascio di Android P Developer Preview 3, anche Essential si è attivata per creare un nuovo aggiornamento per il suo dispositivo. Questo, che prende il nome di Android P Beta 1 con la build PPR1.180510.022, dovrebbe incorporare al suo interno le stesse novità introdotte con la dp3 accompagnate dalle patch di sicurezza rilasciate da Google durante il mese di giugno 2018. Ecco l’annuncio fatto dalla casa su Twitter:

Riguardo a questa Beta, il team di Essential ci tiene a precisare quattro punti decisamente importanti, tutti che vanno ad avvalorare il concetto di La Beta non è destinata all’uso generale da parte del consumatore:

  • Ti piace usare quotidianamente il tuo telefono Essential per cose come telefonate, messaggi di testo, giochi, navigazione sui social media e altro? Se è così, allora potresti non voler installare questo sul tuo dispositivo .
  • Pur essendo stabile, questo è un prodotto non finito ed è destinato agli sviluppatori per testare la loro app in esecuzione su Android P su Essential Phone. Alcune funzionalità potrebbero mancare o potrebbero non funzionare. Tienilo a mente prima di scaricarlo sul tuo dispositivo.
  • Ricorda cosa abbiamo detto a proposito di un prodotto incompiuto? Per questo motivo, significa che non possiamo fornire supporto ai consumatori.
  • E disinstallando la versione Beta da Essential Phone prima della fine del programma richiede un reset completo del dispositivo (il che significa che tutti i dati verranno cancellati).

Il rilascio di Android P per Essential Phone può avvenire solo mediante il flash della Beta richiedibile in questa pagina e non sembra che verrà rilasciata presto via OTA. Bisogna prendere tutte le precauzioni necessarie prima di procedere.

Cosa ne pensate di questa decisione presa della casa? Fatecelo sapere nel box dei commenti!

 

 

Fonte: 9to5google

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Carlo Di Bella

    Lo presi 2 mesi fa, nonostante tutte le recensioni dicessero che avesse problemi al touch e purtroppo non ho potuto far altro che constatarlo di persona. Non ha altri problemi, solo cosuccie di poco conto, ma la scarsa reattività del touch mi ha spinto a darlo via dopo 10 giorni.
    Purtroppo a quanto ne so non è un problema risolvibile con un aggiornamento, perchè se fosse stato migliorato giuro che lo avrei tenuto a lungo, visto che tra tutti i telefoni con il notch è il più bello da vedere.

    PS: aumentare la sensibilità dalle Opzioni Sviluppatore migliora il problema ma veramente di poco, ma crea un altro problema molto fastidioso, ossia uno sfarfallio mentre si scorre una pagina.

    Peccato veramente.

Top