Questo sito contribuisce alla audience di

WOW Scanner permette di leggere e scrivere codici a barre, codici QR, beacon e tag NFC

WOW Scanner è un’applicazione che offre la possibilità di leggere e creare codici a barre e codici QR, effettuare la scansione e la scrittura di tag NFC, leggere e trasmettere beacon bluetooth con smartphone e tablet che supportano tali tecnologie.

Lo strumento consente la scrittura e la scansione di più tipi di dati su tag NFC e la scansione di tag virtuali con la possibilità di effettuare la connessione automatica alle reti WiFi mediante la scansione dei codici QR.

E’ possibile salvare e condividere la cronologia di acquisizione e memorizzare le immagini dei codici a barre e QR generati nella scheda SD.

L’interfaccia propone un mosaico con le scorciatoie alle funzionalità, allo storico e alle impostazioni. Tramite quest’ultime è possibile personalizzare il comportamento dell’app durante le scansioni e configurare le opzioni generali.

WOW Scanner è disponibile per Android gratuitamente senza acquisti in-app, ma è supportata da annunci pubblicitari, e chiede le autorizzazioni per l’accesso a: cronologia app e dispositivo, contatti, posizione, telefono, fotocamera, ID dispositivo e dati sulle chiamate, informazioni sulla connessione Wi-Fi, foto, elementi multimediali e file. A seguire trovate il badge per individuare l’applicazione nel Play Store di Google.

Android app sul Google Play

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • never8

    Sembra carina ma la prendo come esempio: che gli frega a una app che deve recuperare codici a barre dei miei contatti, di chi chiamo e non chiamo ecc. ecc.???

    Installiamo molte applicazioni. In alcuni casi i permessi da dare sono logici per la funzionalità applicazione, in altri sono logici solo come reti, reti in cui i poveri nostri dati fanno da pesciolini, e poi la ditta li tira in secca e li surgela, li eviscera, li prepara in 1000 maniere e se li vende.

    C’è una vera e propria emergenza. E sempre più ditte dispongono di sempre più dati sulle nostre vite .. Accesso pure alle foto … Un bar code scanner che può andare a ravanare pure nei miei selfie. Capisco che gli servano magari le foto delle etichette ma sarebbe molto più logico dire che l’app accede alla fotocamera e alle foto che essa stessa fa, le altre non sono affari suoi … E invece …

Top