Chiamate perse è un’applicazione che mette a disposizione dell’utente la funzionalità “ti ho cercato” senza dover pagare nulla all’operatore telefonico.

L’app offre la possibilità di ricevere una notifica push per ogni chiamata persa quando siete occupati o non raggiungibili, per mezzo di un trasferimento di chiamata verso il risponditore automatico dello sviluppatore che chiude immediatamente la chiamata e identifica il numero chiamante. Successivamente la chiamata persa verrà aggiunta direttamente nel registro delle chiamate.

L’operazione è completamente gratuita sia per l’utente che per il chiamante. Il sistema non memorizza alcuna chiamata, in quanto lo storico viene direttamente gestito dal registro chiamate del vostro dispositivo, inoltre l’infrastruttura cloud che ospita il sistema garantisce massima sicurezza da ogni attacco informatico.

L’app inoltre presenta il supporto all’uso con più di un numero di telefono registrato dallo stesso smartphone e gode anche di una blacklist in cui poter inserire i numeri indesiderati da cui non si desidera ricevere telefonate.

Chiamate perse è disponibile per Android gratuitamente senza acquisti in-app né pubblicità, ma attualmente è ancora in fase di sviluppo quindi potrebbe riservare qualche bug.

L’applicazione chiede le autorizzazioni per l’accesso a telefono e contatti ed è raggiungibile nel Play Store di Google cliccando sul badge che trovate sotto al nostro video dedicato al funzionamento di quest’app.

Android app sul Google Play