Lo sblocco col volto di Android Q mostrato in alcuni screenshot

Lo sblocco col volto di Android Q mostrato in alcuni screenshot
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Android-Q-volto.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Android-Q-volto-460x259.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Android-Q-volto-635x357.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Android-Q-volto.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Android-Q-volto.png"}, "title": "Lo sblocco col volto di Android Q mostrato in alcuni screenshot" }

Android Q si prepara a introdurre parecchie novità, secondo quanto è emerso da una prima build finita nelle mani di XDA Developers. Tra le nuove funzioni dovrebbe esserci lo sblocco con il volto, di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa e oggi vi mostriamo un paio di screenshot.

Non si tratta di una novità assoluta per gli smartphone Android, visto che numerosi produttori offrono già la possibilità di inquadrare il volto per sbloccare il dispositivo. Salvo alcune eccezioni non si tratta di un metodo sicuro, visto che nella maggior parte dei casi può essere aggirato con un video o con una fotografia, ma è probabile che possa essere utilizzato anche con sensori evoluti in gradi di riconoscere la struttura tridimensionale del volto.

Lo sblocco col volto sarà gestito attraverso un’estensione dell’API che si occupa dell’autenticazione biometrica, che finora supportava esclusivamente lo sblocco con le impronte digitali. Al momento la funzione non sembra attiva ma trattandosi di una versione di sviluppo di Android Q è probabile che sia ancora in fase di sviluppo e con la prima Developer Preview, attesa per il mese di marzo, le cose potrebbero cambiare.

Fonte: Smartdroid