Samsung Galaxy NX: nuovo marchio registrato all’USPTO

Samsung Galaxy NX: nuovo marchio registrato all’USPTO
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/03\/samsung-logo3.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/03\/samsung-logo3-300x101.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/03\/samsung-logo3.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/03\/samsung-logo3.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/03\/samsung-logo3.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy NX: nuovo marchio registrato all’USPTO" }

Recentemente, Samsung ha depositato un suo nuovo marchio all’USPTO (United States Patent and Trademark Office), il quale farà riferimento alle macchine fotografiche con a bordo sistema operativo Android. Samsung Galaxy NX è il nuovo marchio registrato da Samsung che offrirà “Beni e Servizi“, da come si apprende dall’ufficio brevetti, e sappiamo per certo che, essendo un dispositivo Galaxy, avrà sicuramente a bordo funzionalità presenti anche in altri dispositivi Android dell’azienda.

Samsung, in realtà, ha già avviato la commercializzazione di fotocamere mirrorless come la NX1100, cioè fotocamere che sono prive di un sistema a specchio ma che comunque hanno obiettivi intercambiabili, come le reflex. Molto probabilmente Samsung vuole spingere lo sviluppo anche nel comparto fotografico, e con queste fotocamere sicuramente potrà riuscirci dopo aver sondato il terreno anche con la Galaxy Camera.

Bisognerà vedere, comunque, se ci sarà la classica corsa ai megapixel, alquanto inutile poichè sappiamo molto bene che in una fotocamera non conta il numero di megapixel ma contano le dimensioni dei singoli pixel che compongono il sensore. Esempio lampante è l’HTC One che, con la Fotocamera Ultrapixel da soli 4,3 megapixel, riesce a tener testa alle fotocamere da 8 e da 13 megapixel tradizionali

Sicuramente, però, le Galaxy NX saranno delle fotocamere semi-professionali che saranno anche dotate di Wi-Fi e tecnologia 4G-LTE, per cui non ci resta solo che scoprire cosa ci riserverà l’azienda Sud-Coreana nell’immediato futuro e se riuscirà a sorprenderci nuovamente.

Via