Android sarà sempre più intelligente: in test c’è la Driving Mode, ecco come funziona

Android sarà sempre più intelligente: in test c’è la Driving Mode, ecco come funziona
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/people-2599458_960_720.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/people-2599458_960_720-460x307.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/people-2599458_960_720-635x423.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/people-2599458_960_720.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/people-2599458_960_720.jpg"}, "title": "Android sar\u00e0 sempre pi\u00f9 intelligente: in test c’\u00e8 la Driving Mode, ecco come funziona" }

Con il rilascio di Android 9 Pie, Google ha mostrato come il futuro, sistemi operativi inclusi, sarà dell’intelligenza artificiale. Che non è solo riconoscimento delle scene e poco altro: tutto quanto il sistema deve assistere l’utente in modo proattivo.

Ad ulteriore conferma della direzione imboccata, i colleghi di XDA, scavando nei Google Play Services 14.3.62, hanno scoperto in anteprima ciò che a Mountain View potrebbero annunciare il 9 ottobre insieme ai Google Pixel 3. Il nome della funzione, Driving Mode, è di per sé piuttosto esplicativo, ma non lasciatevi ingannare perché non è una “semplice” modalità guida.

Anch’essa sarà governata dall’intelligenza artificiale: configurata e attivata, utilizzerà i vari sensori dello smartphone, i rumori di sottofondo rilevati dai microfoni (quello del motore per esempio) e/o le connessioni Bluetooth attive per capire se ci si è messi alla guida, e se è il caso attivare la modalità non disturbare per evitare distrazioni e/o lanciare app come Android Auto nell’ottica di assistere il conducente.

In XDA sono riusciti ad attivarla su Google Pixel 2 XL e OnePlus 6 con Android 9 Pie da cui sono venuti fuori gli screenshot che vedete. Naturalmente l’algoritmo non è in grado di capire se ci si è accomodati al volante o sul sedile passeggero, ma prima di entrare in modalità guida chiederà conferma. È una funzionalità che vorreste sul vostro smartphone? Fateci sapere.