Android P potrebbe ricordare automaticamente i livelli di volume dei dispositivi Bluetooth A2DP

Il Bluetooth rappresenta una parte fondamentale degli smartphone, in quanto tale tecnologia rende possibile l’utilizzo di accessori come cuffie e auricolari, tastiere, controller gaming, ecc.

Android ha ricevuto molti miglioramenti per rendere l’esperienza utente Bluetooth più piacevole sugli smartphone Android e tali novità sono ancora più importanti se si considera che molti smartphone di punta scelgono di non sfruttare più il jack audio da 3,5 mm, rendendo così necessario l’uso di adattatori o cuffie e auricolari Bluetooth.

La prima Developer Preview di Android P non riesce a ricordare i livelli di volume dei dispositivi Bluetooth associati, mantenendoli uguali per diversi dispositivi: ciò può rivelarsi spiacevole nel caso in cui gli utenti siano soliti tenere il volume di alcuni dispositivi Bluetooth A2DP a livelli elevati e quello di altri a livelli molto inferiori.

Un nuovo commit in AOSP che si intitola “Implement Bluetooth device volume memory” (“Attiva la memoria del volume del dispositivo Bluetooth”) suggerisce che con Android P il volume Bluetooth sarà gestito in base al dispositivo.

In alternativa ci sono sempre soluzioni come Bluetooth Volume Control (disponibile a partire da Android 4.4):

Android app sul Google Play

Fonte: Xda-developers

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top