Samsung Galaxy S7, S7 edge e Galaxy A5 ricevono le patch di sicurezza di settembre

Samsung Galaxy S7, S7 edge e Galaxy A5 ricevono le patch di sicurezza di settembre
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/samsung-galaxy-s7-edge-e1481020294695.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/samsung-galaxy-s7-edge-e1481020287867-460x277.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/samsung-galaxy-s7-edge-e1481020287867-635x382.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/samsung-galaxy-s7-edge-e1481020294695.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/samsung-galaxy-s7-edge-e1481020294695.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy S7, S7 edge e Galaxy A5 ricevono le patch di sicurezza di settembre" }

Samsung continua a dimostrarsi una delle compagnie più attente in fatto di patch di sicurezza, come dimostrano i frequenti aggiornamenti rilasciati non solo per gli attuali top di gamma anche per i modelli rilasciati negli scorsi anni.

Oggi è la volta di Samsung Galaxy A5 (2017), Galaxy S7 e S7 edge, che ricevono le patch di sicurezza di settembre. L’aggiornamento è disponibile, in tutti e tre i casi, per le versioni no brand degli smartphone quelle cioè che non sono vendute attraverso gli operatori telefonici.

Per quanto riguarda Samsung Galaxy A5 (2017) l’aggiornamento pesa poco più di 45 MB e, come riporta il changelog, si limita ad aggiornare le patch di sicurezza, installando quelle di settembre 2018. Non è escluso però che possano esserci i classici bugfix, che però Samsung non menziona nelle note.

Anche l’aggiornamento per Samsung Galaxy S7 edge e Samsung Galaxy S7 sembra portare esclusivamente le patch di sicurezza di settembre 2018, come riporta il changelog. Anche in questo caso l’aggiornamento è di dimensioni ridotte, appena 44 MB, e potrebbero essere inclusi alcuni bugfix non meglio specificati.

Se non avete ricevuto nessuna notifica, potete sempre controllare l’eventuale presenza di aggiornamenti attraverso l’apposita voce nel menu delle Impostazioni.

Grazie a Salvatore e Francesco per le segnalazioni