Mentre Samsung anticipa tutti e inizia a rilasciare ufficialmente la versione stable di Android 10 per i Samsung Galaxy S10 a partire dalla Germania, in queste ore il colosso sud coreano mostra un po’ di amore anche i Samsung Galaxy Note 10 e Samsung Galaxy Note 10+.

Purtroppo non stiamo parlando dell’arrivo della versione definitiva di Android 10, ma bens√¨ di una nuova¬†beta dell’ultimo OS di Google con ovviamente la nuova One UI 2.0. Il rollout sta partendo dall’India, spesso uno dei primi paesi a ricevere le nuove build, con la versione N97*FXXU1ZSKN che integra un lunga serie di bugfix e le nuove¬†patch di sicurezza di dicembre 2019.

samsung galaxy note 10 plus android 10 one ui 2.0 beta

Sembra che Samsung abbia corretto una serie piuttosto importante di bug come ad esempio quello che riguardava sporadiche disconnessioni utilizzando cuffie Bluetooth, bootloop in cui il display del telefono lampeggiava, vari errori durante la visualizzazione dei file salvati sulla scheda SD del telefono e molto altro. Le note fanno anche riferimento ad un sistema per limitare fenomeni di surriscaldamento del telefono in base alla temperatura.

Secondo la roadmap degli aggiornamenti di Samsung per Android 10, la serie Galaxy Note 10 dovrebbe ricevere il nuovo aggiornamento in versione stable a gennaio 2020. Stessa cosa valeva per i Galaxy S10 ma, come abbiamo visto, l’aggiornamento ad Android 10 stable √® gi√† partito in Germania. Chiss√† se anche i Samsung Galaxy Note 10 subiranno la stessa sorte o se effettivamente dovremo aspettare il nuovo anno.

Vai a: come installare Android 10 su Galaxy S10