Realme 3 Pro riceve un primo aggiornamento, mentre HyperBoost 2.0 arriverà su Realme 1, 2 Pro e U1

Realme 3 Pro riceve un primo aggiornamento, mentre HyperBoost 2.0 arriverà su Realme 1, 2 Pro e U1
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/Realme-3-pro-C-460x287.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/Realme-3-pro-C-635x397.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/Realme-3-pro-C.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/Realme-3-pro-C.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/04\/Realme-3-pro-C.png"}, "title": "Realme 3 Pro riceve un primo aggiornamento, mentre HyperBoost 2.0 arriver\u00e0 su Realme 1, 2 Pro e U1" }

Realme, il brand controllato da OPPO, continua a far parlare di sé nell’attesa di vederlo sbarcare anche in Europa; quest’oggi lo fa rilasciando un primo aggiornamento per il suo nuovo Realme 3 Pro e per buone notizie riguardanti Realme 1, 2 Pro e U1.

Partiamo da Realme 3 Pro, l’ultimo arrivato in casa Realme, che dopo pochissimo dal lancio in India riceve un primo aggiornamento OTA da 182 MB; l’aggiornamento porta con sé miglioramenti alla fotocamera, con immagini di qualità superiore, e il supporto allo slow-mo fino a 960 fps. Non mancano poi generici miglioramenti alle prestazioni del sistema.

Per scoprire tutti i dettagli su Realme 3 Pro vi rimandiamo al nostro articolo dedicato.

Per Realme 1, Realme 2 Pro e Realme U1 arrivano invece buone notizie da parte di Madhav Sheth, CEO dell’azienda. Dopo la conferma dell’arrivo di Android 9 Pie con ColorOS 6, arriva anche l’annuncio che l’aggiornamento porterà sugli smartphone la tecnologia HyperBoost 2.0, presa in prestito da OPPO, un motore di accelerazione software che punta a migliorare le prestazioni degli smartphone ad esempio durante la fruizione di videogiochi.

Realme 2 e Realme C1 non hanno invece ricevuto garanzie su questa nuova aggiunta, ma c’è tempo fino a giugno per sperare che le cose cambino.

Fonti: 91mobiles, Xda-developers
Condividimi!