In attesa di poter mettere gli occhi sulla nuova OxygenOS di OnePlus 6T il 30 ottobre e di capire se e quando arriverà sui modelli precedenti che, escluso OnePlus 6, attendono ancora Android 9 Pie, la ex start-up di Shenzhen ha avviato al rollout la OxygenOS Open Beta 20 per OnePlus 5 e la Open Beta 18 per OnePlus 5T.

Niente patch di sicurezza di ottobre per le quali servirà evidentemente pazientare qualche altro giorno – ricordiamo che le precedenti Open Beta avevano comunque introdotto quelle di settembre – ma giusto qualche piccola novità all’app Galleria e all’app Community, di cui peraltro avevamo parlato di recente.

Ecco il changelog, che non poteva non essere breve.

  • Gallery
    • Supported new gesture to close picture by sliding down in Gallery app
  • Community
    • Community notices added as a feature
    • New feed for following community members 
    • Added more options to share threads
    • Stickied comments displayed on the app
    • General user interface tweaks and bug fixes

Come sempre il rollout dei firmware è incrementale, ragion per cui sarà necessaria qualche ora di attesa o persino qualche giorno prima che raggiungano via OTA tutti i OnePlus 5 e 5T facenti capo al canale Open Beta.

Nel caso in cui voleste affrettare i tempi, consigliamo di forzare la ricerca di nuovi aggiornamenti sfruttando una VPN o, in alternativa, consigliamo di provare tramite l’app Oxygen Updater scaricabile tramite il badge qui sotto.

Android app sul Google Play

Vai a: OnePlus 6 con Android 9.0 Pie è uno spettacolo, ecco le novità in video