Samsung Galaxy S7 e S7 Edge ricevono le patch di sicurezza di marzo 2019 in Italia

Samsung Galaxy S7 e S7 Edge ricevono le patch di sicurezza di marzo 2019 in Italia
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/DSC01384.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/DSC01384-460x258.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/DSC01384-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/DSC01384.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/DSC01384.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy S7 e S7 Edge ricevono le patch di sicurezza di marzo 2019 in Italia" }

Samsung ha finalmente deciso di rilasciare – seppur in leggero ritardo – le patch di sicurezza di marzo 2019 anche per Galaxy S7 e S7 Edge (versioni no brand), i top di gamma di ben tre anni fa, che tuttavia sono ancora oggi capaci di dare filo da torcere a smartphone più recenti.

Oltre a introdurre le ultime patch di sicurezza rilasciate da Google, l’aggiornamento in questione va ad apportare generici miglioramenti a livello di stabilità e velocità di sistema, frutto anche della correzione di bug presenti sulla vecchia release del firmware. È evidente che l’azienda voglia dimostrare il proprio impegno a rilasciare il più tempestivamente possibile le misure elaborate per garantire la sicurezza su Android anche su dispositivi non più così recenti.

L’aggiornamento per Galaxy S7 e S7 Edge è già in fase di roll out in Italia, per cui basterà attendere l’arrivo della notifica per scaricare l’OTA. Se l’update dovesse tardare ad arrivare, potrete riuscire a forzare il download da Impostazioni > Info sul dispositivo > Aggiornamenti software.

Vai a: Sbrandizzare Samsung Galaxy S7 e S7 Edge, come e perché farlo?