Samsung Galaxy A5 (2016) e J5 (2015) ricevono le patch di sicurezza di luglio

Samsung Galaxy A5 (2016) e J5 (2015) ricevono le patch di sicurezza di luglio
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/SamsungGalaxyA3eA5_2_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/SamsungGalaxyA3eA5_2_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/SamsungGalaxyA3eA5_2_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/SamsungGalaxyA3eA5_2_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/SamsungGalaxyA3eA5_2_tta.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy A5 (2016) e J5 (2015) ricevono le patch di sicurezza di luglio" }

Samsung si è finalmente decisa a rilasciare anche in Italia le patch di sicurezza di luglio – un po’ in ritardo, a dir la verità – su Galaxy A5 (2016), di recente aggiornatosi ad Android Nougat, e Galaxy J5 (2015), smartphone che invece dovrebbe ricevere l’aggiornamento ad Android 7.0 entro novembre.

Oltre a introdurre le ultime patch rilasciate da Google, l’aggiornamento per A5 2016 (firmware A510FXXU4CQG1) migliora la velocità e la stabilità di sistema: in particolare è stata resa più efficiente la gestione della memoria RAM e ottimizzata la chiusura delle applicazioni non utilizzate. Gli stessi miglioramenti a livello di prestazioni generali sono stati apportati anche su J5 2015, a dimostrazione dell’impegno di Samsung a rilasciare anche su device non recenti le misure elaborate per salvaguardare la sicurezza in Android.

L’aggiornamento per Galaxy A5 (2016) e Galaxy J5 (2016) è in fase di roll out anche in Italia, per cui basta attendere che arrivi la notifica per scaricare l’OTA. Se l’attesa si prolungasse, potreste comunque riuscire a forzare il download andando in Impostazioni > Info sul dispositivo > Aggiornamenti software.

Grazie a Lorenzo T. per la segnalazione!

Vai a: Samsung Galaxy A5 (2016) aggiornato ad Android Marshmallow

Fonte: Galaxyclub