Samsung Galaxy A3 (2017), ASUS ZenFone 5, ASUS ZenFone 5Z e Huawei Mate 9 ricevono le patch di sicurezza di ottobre

Samsung Galaxy A3 (2017), ASUS ZenFone 5, ASUS ZenFone 5Z e Huawei Mate 9 ricevono le patch di sicurezza di ottobre
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/mate9_3_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/mate9_3_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/mate9_3_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/mate9_3_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/mate9_3_tta.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy A3 (2017), ASUS ZenFone 5, ASUS ZenFone 5Z e Huawei Mate 9 ricevono le patch di sicurezza di ottobre" }

Samsung, ASUS e Huawei hanno cominciato a rilasciare, seppur in evidente (ma giustificabile) ritardo, le patch di sicurezza di ottobre 2018 rispettivamente per Samsung Galaxy A3 (2017), ASUS ZenFone 5, ASUS ZenFone 5Z e Huawei Mate 9, smartphone presentati diversi mesi fa, ma che rappresentano, nelle corrispondenti fasce di prezzo, ancora delle buone scelte.

Oltre ad aggiornare il livello di patch di sicurezza di Google, i firmware appena rilasciati si limitano ad apportare generici miglioramenti a livello di stabilità e di velocità di sistema, frutto della correzione di bug presenti sulla vecchia release del firmware. Pare che non siano state introdotte novità degne di nota, ma fa piacere notare come le aziende si impegnino a rilasciare quanto più tempestivamente possibile gli update messi a punto per garantire la sicurezza su Android anche su dispositivi non proprio recenti.

Gli aggiornamenti per Samsung Galaxy A3 (2017)ASUS ZenFone 5ASUS ZenFone 5Z e Huawei Mate 9 sono in fase di roll out anche in Italia, per cui basterà attendere l’arrivo della notifica per scaricare l’OTA. Se l’update dovesse tardare ad arrivare, potreste comunque riuscire a forzare il download, andando in Impostazioni > Info sul dispositivo > Aggiornamenti software.

Via: Hdblog, Sammobile, Hdblog