Samsung rilascia la terza beta di Android 9 Pie per Galaxy Note 8 e non abbandona A5 (2016)

Samsung rilascia la terza beta di Android 9 Pie per Galaxy Note 8 e non abbandona A5 (2016)
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta.jpg"}, "title": "Samsung rilascia la terza beta di Android 9 Pie per Galaxy Note 8 e non abbandona A5 (2016)" }

Mentre Samsung Galaxy Note 8 riceve il terzo firmware beta di Android 9 Pie, seguendo a qualche giorno di distanza i due Galaxy S8, veniamo a sapere che il produttore sud-coreano ha deciso di non abbandonare Galaxy A5 (2016) al compimento del terzo anno d’età.

Samsung Galaxy Note 8, Android 9 Pie sempre più vicino

La terza beta di Android 9 Pie e della Samsung One UI arriva su Galaxy Note 8, con qualche giorno di “ritardo” rispetto a Galaxy S8 e S8+. Il nuovo firmware, N950FXXU5ZSB1, include le patch di sicurezza di febbraio (presentate poco fa dal produttore) e la correzione di diversi bug segnalati con le release precedenti.

La versione stabile di Android 9 Pie per Samsung Galaxy Note 8 è attesa nel giro di due o tre settimane, sempre che non vengano rilevati ulteriori problemi. Per verificare l’arrivo di aggiornamenti potete seguire impostazioni, aggiornamenti software, scarica aggiornamenti manualmente.

Samsung Galaxy A5 (2016) compie 3 anni, ma sarà ancora aggiornato

Buone notizie per i possessori di Samsung Galaxy A5 (2016): nonostante il compimento del terzo anno di età (lo smartphone è uscito nel gennaio 2016), il produttore continuerà a rilasciare aggiornamenti delle patch di sicurezza ogni trimestre.

Fino a questo momento lo smartphone aveva ricevuto regolarmente le patch ogni mese, e ora è stato “spostato” nell’elenco dei dispositivi che vengono aggiornati ogni tre mesi. A questo punto ci chiediamo se accadrà lo stesso con Galaxy S7 e S7 edge, che a breve compiranno tre anni: continuate a seguirci e lo scoprirete.

Fonti: Sammobile, Galaxyclub