Questo sito contribuisce alla audience di

OnePlus 3 e 3T ricevono le OxygenOS Open Beta 38 e 29 con le patch di giugno 2018

Non molla l’osso OnePlus sulla lineup del 2016. Intendiamoci: siamo solo sorpresi, non certo dispiaciuti del fatto che l’azienda continui a coccolare con frequenti aggiornamenti tanto OnePlus 3T quanto OnePlus 3 anche sul canale OxygenOS Open Beta.

Eccoci dunque all’ennesimo appuntamento con i software “beta ma non troppo”: in realtà non è arrivata alcuna novità sostanziale rispetto alle precedenti ROM, per cui queste ultime, contrassegnate dal numero 38 per OnePlus 3 e 29 per OnePlus 3T, si limitano ad aggiornare le patch di sicurezza alla release di giugno 2018 e a correggere bug non meglio precisati, oltre a migliorare la stabilità dei trasferimenti dati.

Come sempre il rollout dei firmware è incrementale, ragion per cui sarà necessaria qualche ora di attesa o persino qualche giorno prima che raggiungano via OTA tutti i OnePlus 3 e 3T facenti capo al canale Open Beta.

Nel caso in cui voleste anticipare i tempi, consigliamo di forzare la ricerca di nuovi aggiornamenti sfruttando una VPN o, in alternativa, consigliamo di provare tramite l’app Oxygen Updater scaricabile tramite il badge qui sotto.

Android app sul Google Play

Vai a: Nella top ten globale di AnTuTu di maggio OnePlus 6 perde la vetta e ci sono quattro Galaxy S9

Fonte: Oneplus

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Walter

    Io sarei stupito al contrario: Siamo rimasti fermi da dicembre 2017 a maggio 2018 con le patch di sicurezza, specie sul canale stabile. E a dicembre 2017 il device aveva poco più di un anno di vita…

Top