La quarta beta di Android 9 Pie avvicina Samsung Galaxy Note 8 al rilascio definitivo; Galaxy A8+ (2018) riceve le patch di febbraio

La quarta beta di Android 9 Pie avvicina Samsung Galaxy Note 8 al rilascio definitivo; Galaxy A8+ (2018) riceve le patch di febbraio
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/09\/samsung_galaxy_note_8_5_tta.jpg"}, "title": "La quarta beta di Android 9 Pie avvicina Samsung Galaxy Note 8 al rilascio definitivo; Galaxy A8+ (2018) riceve le patch di febbraio" }

Non è ancora arrivato il momento che attendono in tanti, quello in cui Samsung Galaxy Note 8 (magari insieme ai Galaxy S8, di cui abbiamo parlato qui) squillerà notificando la Samsung One UI basata su Android 9 Pie. Ma dovremmo ormai essere alle battute finali della questione.

Samsung Galaxy Note 8 sta infatti ricevendo in queste ore la quarta beta della più recente incarnazione del robottino verde, quella che dovrebbe essere propedeutica al rilascio della versione stabile. Sensazione suffragata dal changelog, che in aggiunta alle patch di sicurezza aggiornate a febbraio riporta una sola correzione di rilievo e altre di “bug minori”.

Come mostra lo screenshot, l’aggiornamento pesa circa mezzo gigabyte e riporta porta la build alla versione N950FXXU5ZSB2. Orecchie ritte per coloro che sono rimasti sul canale stabile: da un momento all’altro potrebbe arrivare la Samsung One UI in versione definitiva, verosimilmente intorno a fine mese o per l’inizio di marzo.

Nel frattempo, il team che sovrintende Samsung Galaxy A8+ (2018) ha dato il via al rilascio di un aggiornamento software, contraddistinto dalla build A730FXXS4BSA8, che aggiorna le patch alla release di febbraio e mette una pezza su alcuni bug. Dalle segnalazioni in rete risulta in distribuzione a Panama e Trinidad e Tobago, ma il rollout globale sarà questione di poco.

Fonti: Sammobile, Sammobile