Dopo un periodo di relativa calma, nelle ultime settimane WhatsApp sembra aver accelerato lo sviluppo di nuove funzioni, per tenere il passo con la concorrenza. Il team di sviluppo è al lavoro su due nuove funzioni che dovrebbero semplificare ulteriormente la gestione dei contatti e la loro condivisione.

Le novità riguardano una nuova interfaccia per l’aggiunta rapida di un nuovo contatto e la possibilità di condividere un contatto attraverso un codice QR. Entrambe le funzioni sono ancora in fase di sviluppo e non sono visibili né su iOS né tantomeno su Android, visto che servono ancora dei miglioramenti prima che siano mature, almeno per la versione beta.

La creazione di nuovi contatti avviene in maniera decisamente semplice, selezionando il Paese del contatto da aggiungere e inserendo il numero. L’applicazione vi mostrerà immediatamente se il nuovo contatto sta già utilizzando WhatsApp o se non è ancora registrato.

L’aggiunta di un nuovo contatto, magari di una persona che avete appena conosciuto o di cui non avevate il numero, potrà avvenire anche tramite la scansione del QR Code. Inquadrando il codice, che ogni utente di WhatsApp potrà creare, verrà inserito un nuovo contato con tutti i campi compilati in maniera automatica.

Potete revocare in qualsiasi momento il codice QR creato dal vostro smartphone per evitare, ad esempio, che qualcuno che lo ha fotografato possa condividere i dati a vostra insaputa. Entrambe le funzioni sono in fase di sviluppo e dovrebbero arrivare a breve sulla versione beta, sia per il client Android che per quello iOS.

Per scaricare la versione beta di WhatsApp dovete accedere all’apposito programma e utilizzare il badge sottostante per ottenerlo gratuitamente dal Play Store.

Android app sul Google Play

Vai a: Gli adesivi arrivano finalmente su WhatsApp Beta: ecco come funzionano