Il team di sviluppo di WhatsApp continua a lavorare a nuove funzioni e al miglioramento di quelle esistenti, come testimoniano le piccole novità provenienti dalla versione beta 2.19.106, disponibile sul Play Store.

La novità principale, che al momento è anche l’unica visibile, riguarda la nuova interfaccia per la gestione dei doodle. Andando a modificare una foto prima di spedirla a un contatto, è possibile aggiungere una emoji o un adesivo, e ora la funzione gode di una interfaccia completamente rinnovata, che mostra due schede distinte.

Nella prima è possibile trovare adesivi, sia inclusi in WhatsApp sia provenienti da pacchetti di terze parti, nella seconda scheda invece troverete le emoji da aggiungere alle foto per personalizzarle in maniera divertente.

Gli adesivi sono anche raggruppati per Categoria e Preferiti, per semplificare le funzioni di ricerca, soprattutto se vi piace utilizzare gli stessi con una certa frequenza. La seconda novità invece riguarda la funzione di autenticazione con l’impronta digitale, non ancora disponibile per gli utenti.

Attivando il blocco delle chat viene introdotto un blocco aggiuntivo, che impedisce agli utenti di catturare uno screenshot della conversazione. L’unico modo per poterlo acquisire nuovamente è quello di disattivare il blocco con impronta digitale.

Difficile capire le motivazioni che hanno portato a questa scelta, ma trattandosi di una funzione in fase di sviluppo le cose potrebbero cambiare anche radicalmente prima che venga resa disponibile per tutti gli utenti. Potete scaricare la nuova beta di WhatsApp dal Play Store, dopo esservi iscritti all’apposito programma, utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play