La modalità di navigazione in incognito che si attiva automaticamente, introdotta un paio di settimane fa nella versione beta di SwiftKey, ora a raggiunto anche la versione stabile dell’app tastiera assieme ad altri piccoli aggiornamenti.

La funzionalità permette di passare automaticamente alla modalità di navigazione in incognito ogni volta che viene avviata una sessione di navigazione privata, oppure quando si digitano dati in un campo di testo sensibile alla privacy.

La modalità incognito dovrebbe attivarsi automaticamente quando vengono avviate le schede InPrivate in Microsoft Edge, le finestre di navigazione in incognito in Google Chrome o qualsiasi altra sessione di navigazione privata.

Alcuni test hanno dimostrato che la nuova funzione non può essere disattivata manualmente quando si attiva automaticamente, mentre può essere attivata e disattivata a piacimento quando si digitano i normali campi di testo.

Altre modifiche che possono essere visualizzate nel changelog riguardano un nuovo tema e icona per la modalità incognito e ottimizzazioni allo strumento per ritagliare i risultati della ricerca e condividere parti delle pagine web come screenshot.

Potete scaricare o aggiornare SwiftKey attraverso il Play Store di Google utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play