Nelle scorse ore è stato rilasciato un nuovo aggiornamento di Solid Explorer, applicazione dedicata a chi è alla ricerca di un file manager alternativo e ricco di funzionalità.

Sono diverse le novità introdotte dagli sviluppatori con tale update, a partire dal supporto alla funzionalità scoped storage di Android Q (qui trovate più informazioni).

Tra le altre novità segnalate dagli sviluppatori troviamo l’integrazione del server FTP con l’app principale, il miglioramento delle prestazioni delle operazioni relative alla memoria esterna, lo switch automatico tra tema bianco e scuro (e viceversa) in base alle impostazioni di sistema, l’aggiunta dell’opzione “Open directory”, il miglioramento del funzionamento offline e la risoluzione dei bug relativi al supporto EXIF.

Potete scaricare l’ultima versione di Solid Explorer per Android dal Google Play Store attraverso il seguente badge:

Android app sul Google Play

Ricordiamo che alla fine dello scorso anno questa applicazione è stata aggiornata con l’introduzione di un’interfaccia in Material Design.