È iniziato da qualche giorno il rollout di Google Chrome 77 per Android, e sono numerose le novità che accompagnano la nuova versione del browser Internet più diffuso al mondo. Qualche giorno fa vi abbiamo anticipato alcune novità di Chrome 77, ma a quanto pare ce ne sono ancora molte altre che stanno accompagnando l’uscita dell’aggiornamento.

Ci sono innanzitutto dei miglioramenti alla modalità scura, non del tutto completata, che non si limita ora a invertire i colori, lasciando alcune parti chiare per evitare le difficoltà di visualizzazione evidenziate nelle versioni precedenti. Qui sotto potete vedere le differenze con Chrome 76 (a sinistra nella galleria).

Molto utile è anche la novità che permette alle Web app di cambiare l’aspetto del tasto Invio, che ora può essere sostituito da una spunta, un’icona di spedizione, una freccia in avanti e molto altro. In questo modo diventa più semplice capire l’operazione che può essere effettuata premendo il tasto sulla tastiera virtuale.

Novità anche per Lite Mode, il nuovo nome della funzione di risparmio dati: con Google Chrome 77 viene abilitato automaticamente il lazy loading, che evita di caricare i frame non visibili nella pagina. Tra le altre novità degne di nota ci sono alcune novità relative a Serial API, utilizzata per comunicare con dispositivi esterni tramite una porta seriale reale o virtuale, una predizione per click e tocchi nelle pagine e numerose novità destinate soprattutto agli sviluppatori.

Se non lo avete ancora fatto potete aggiornare Google Chrome dal Play Store utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play